Cos'è GOM Inspect

GOM Inspect è un software per l'analisi di dati di misura 3D ottenuti dalla proiezione di frange o dagli scanner laser, macchine di misura a coordinate (CMM) e altri sistemi di misura. Il software viene utilizzato nelle fasi di sviluppo prodotto, controllo qualità e produzione.


Mesh poligonali da nuvole di punti

A partire dalle nuvole di punti 3D vengono calcolate le mesh 3D di pezzi e componenti per la visualizzazione, la simulazione, la ricostruzione di superfici e il confronto nominale/effettivo. Le mesh sono inoltre adatte per assemblaggi virtuali basati su misure provenienti da diverse fonti. Le mesh poligonali precise possono essere esportate in numerosi formati standard quali STL, G3D, JT Open, ASCII e PLY. Le mesh poligonali possono essere esportate in formato STL per applicazioni quali la stampa 3D.


Meshing

Le mesh poligonali possono essere levigate, assottigliate e rifinite. Inoltre è possibile riempire i fori nelle mesh ed estrarre le curvature. La mesh viene elaborata mediante tolleranze e algoritmi basati sulle curvature. Il software permette all’utente di visualizzare in tempo reale l’anteprima di ogni fase di elaborazione. Inoltre è possibile determinare una golden mesh individuando la mesh migliore o calcolandone una di media.


Importazione dei CAD

È possibile importare in GOM Inspect Professional formati CAD neutri come IGES, JT Open e STEP, così come formati nativi come CATIA, NX, Solidworks e Pro/E senza alcun costo aggiuntivo. I singoli formati dati, una volta importati tramite drag & drop, vengono individuati e assegnati automaticamente dal software.


Importazione CT

I modelli di volume scansionati possono essere visualizzati e analizzati direttamente nel software. I dati di volume acquisiti con tomografi computerizzati possono essere importati tramite drag & drop in formati comuni (.vgi, .vgl, .pcr, .exv, .rek) o sotto forma di dati grezzi e analizzati direttamente. Inoltre, i diversi materiali di un oggetto scansionato possono essere importati come mesh di superfici distinte. Oltre a singoli oggetti scansionati, il software consente anche di importare set di dati contenenti più oggetti acquisiti contemporaneamente mediante la tomografia computerizzata (CT). È possibile importare contemporaneamente fino a 32 oggetti come mesh distinte. Il software GOM Inspect offre diverse modalità di poligonalizzazione per l’importazione dei dati.


FTA / PMI

Nelle soluzioni per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM, Product Lifecycle Management) vengono raccolte quante più informazioni possibili su processi e componenti sotto forma di informazioni sul prodotto e la produzione (PMI, Product Manufacturing Information), per garantire una gestione e un controllo completi a livello aziendale delle catene di produzione. GOM supporta interfacce per trasferimenti digitali di caratteristiche di analisi. È possibile trasferire digitalmente criteri di qualità e sistemi di dati implementati da una costruzione semantica nel CAD e analizzarli in modalità sensibile al contesto. Poiché il piano di analisi viene generato direttamente durante l’importazione dei CAD, non sono necessarie ulteriori complesse programmazioni.


Allineamenti

Il software GOM 3D include tutte le funzioni standard per l’allineamento. Queste includono allineamento RPS, allineamento gerarchico basato su elementi geometrici, allineamento in un sistema di coordinate locali, allineamento tramite punti di riferimento nonché vari metodi best-fit quali best-fit globale o locale. I clienti possono anche utilizzare le proprie strategie di allineamento specifiche, ad esempio "balanced beam" ed "equalized nested" per le pale delle turbine.


Confronto nominale/effettivo

Le mesh poligonali calcolate descrivono superfici di forma libera e primitive. Le mesh possono essere verificate confrontando le superfici con un disegno tecnico o direttamente con un set di dati CAD. Nel software è possibile implementare l’analisi 3D delle superfici e un’analisi 2D delle sezioni o dei punti. Inoltre è possibile anche procedere alla generazione basata su CAD di primitive quali linee, piani, cerchi o cilindri.


Analisi GD&T

Gli elementi GD&T corrispondenti sono, ad esempio, planarità, parallelismo e cilindricità. È possibile sia eseguire un’analisi standardizzata delle distanze tra due punti e dei requisiti massimi del materiale, sia della tolleranza di posizione nei set di dati e coordinate locali. GOM supporta gli standard ISO e ASME e implementa costantemente aggiornamenti di tali standard nel software.


Analisi del profilo alare

GOM Inspect Professional unisce le funzioni di analisi generali con valutazioni specifiche in funzione dell’applicazione. Tra le varie funzionalità native del controllo di qualità per l’analisi dei profili alari e delle pale delle turbine: analisi della linea media del profilo, baricentro del profilo e spessore del profilo delle pale sulla base di sezioni 2D. È possibile calcolare anche il baricentro, i raggi e le torsioni del profilo.


Analisi basata sulle curve

GOM Inspect Professional colma il gap tra ispezione per punti e ispezione per superfici. I dati digitalizzati a tutto campo vengono utilizzati per applicare funzioni di costruzione per curve e visualizzare le singole proprietà delle stesse. È possibile acquisire ad esempio le curve del bordo, analizzare le linee caratteristiche e creare curve spline. L’analisi di interstizi e allineamenti è un’altra funzione dell’analisi basata su curve.


Analisi basata su punti

Le funzioni di analisi possono essere utilizzate su nuvole di punti tra cui, ad esempio, la misurazione delle distanze tra punti singoli e il confronto di punti con il modello CAD. È possibile quindi applicare funzioni di costruzione per creare geometrie standard basate su più punti. Tutto ciò consente di eseguire l’analisi della precisione di forma o l’analisi GD&T sugli elementi generati, tra cui l’analisi di planarità, cilindricità o precisione di posizionamento.


Analisi dei movimenti e delle deformazioni

L’analisi di movimento e deformazione viene eseguita utilizzando una struttura a componenti. I punti vengono suddivisi in gruppi coerenti e definiti come componenti. Su questi componenti è possibile calcolate le trasformazioni o le correzioni dei movimenti subiti da un corpo rigido. L’analisi con 6 gradi di libertà può essere utilizzata per determinare i movimenti di traslazione e rotazione in tutte le direzioni. I campi vettoriali aiutano quindi a visualizzare nel tempo i movimenti dei punti e le deformazioni.


Analisi dei difetti sulla superficie

La metrologia ottica consente l’analisi dei difetti sulla superficie durante la produzione in serie in maniera ripetibile. I risultati sono oggettivi e disponibili in meno tempo rispetto al metodo tradizionale di molatura. Affinché la mappatura dei difetti sulla superficie combaci direttamente con la forma del componente, con il software GOM Inspect è possibile analizzare i difetti superficiali anche in direzioni curve. Inoltre, il software calcola automaticamente la direzione delle normali alla superficie. È necessaria una sola mappatura dei difetti per analizzare aree di grandi dimensioni nella stessa direzione definita nel piano di analisi.


Analisi parametrica

Il software GOM si basa su un principio parametrico che costituisce il punto di partenza per ogni singola funzione. L’approccio parametrico garantisce che tutte le fasi del processo siano tracciabili, assicurando così l’affidabilità del processo per quanto riguarda i risultati di misura e la reportistica.


Teaching By Doing

Con la funzione Teaching by doing è possibile applicare facilmente un’analisi completa a due o più componenti. Grazie alla concezione parametrica, il software salva automaticamente ogni singola fase di analisi. Non esistono differenze tra analisi singole e multiple. Tutte le fasi dell’analisi possono essere eseguite senza scripting, pianificazione precedente o intervento da parte dell’utente, risparmiando così i tempi di programmazione.


Trend, SPC e analisi delle deformazioni

L’approccio parametrico su cui si basa il software GOM permette l’analisi di trend per analisi multiple, ad esempio nel controllo statistico di processo (SPC) o nell’analisi delle deformazioni. Ciò consente un’analisi a tutto campo di numerose parti o stadi all’interno di un unico progetto e offre preziose funzionalità per la determinazione dei valori statistici di analisi quali Cp, Cpk, Pp, Ppk, Min, Max, Media e Sigma.


Cella di misura virtuale (VMR)

La VMR è una rappresentazione virtuale funzionale dell’ambiente di misura reale composta da sensore, cinematica, componente con sostegni e piano di misura. Insieme alle analisi parametriche del pacchetto GOM Inspect Professional, la VMR consente l’esecuzione di procedure di misura automatizzate: importazione dei piani di misura, programmazione offline e online, simulazione delle misure 3D, controllo collisioni, affidabilità dei processi, acquisizione dati, analisi e reportistica.


Reportistica

Il modulo per la reportistica consente di creare report contenenti snapshot, immagini, tabelle, diagrammi, testi e grafici. I risultati possono essere presentati ed editati nell’interfaccia utente ed esportati in formato PDF. I template possono essere riutilizzati e ogni snapshot memorizzata in un report può essere ripristinata nella finestra 3D.


Software gratuito GOM Inspect

GOM Inspect è un software gratuito di analisi 3D ed elaborazione delle mesh per la generazione di mesh poligonali e può essere impiegato come visualizzatore dei risultati di misura e dei dati CAD. Il software gratuito è concepito per gli utenti che devono elaborare e analizzare i dati 3D. Nel GOM Inspect non sono disponibili tutte le funzioni parametriche. Le funzioni parametriche assicurano la tracciabilità dei dati di misura. Tuttavia la creazione di template o macro per analisi multiple, le funzioni di analisi parametrica sono disponibili soltanto in GOM Inspect Professional. Con GOM Inspect dipendenti, fornitori e clienti hanno a disposizione uno strumento gratuito che consente loro di valutare e analizzare congiuntamente i risultati di misura.

Confronto tra GOM Inspect e GOM Inspect Professional

Poligonalizzazione dati scanner yes yes yes
Elaborazione delle mesh yes yes yes
Importazione CAD formati base yes yes yes
Importazione CAD formati nativi no yes yes
Importazione/esportazione dati di misura yes yes yes
Analisi parametrica no yes yes
Tracciabilità yes yes yes
Teaching by doing no yes yes
Allineamenti yes yes yes
Confronto nominale/effettivo yes yes yes
Analisi GD&T yes yes yes
Analisi di trend yes yes yes
Creazione di progetti di trend no yes yes
Analisi del profilo alare yes yes yes
Mappa dei difetti sulla superficie (Nuove funzioni) yes yes yes
Analisi basata sulle curve yes yes yes
Analisi basata su punti yes yes yes
Scripting no yes yes
Template no yes yes
Reportistica yes yes yes
Cella di misura virtuale (moduli aggiuntivi) no yes yes
Soluzione flessibile per licenze di rete no no yes

Il software gratuito GOM Inspect è anche un visualizzatore per tutti i risultati di misura generati con GOM Inspect Professional.